Cremazione con affido ceneri

urna cinerariaDopo la cremazione le ceneri vengono depositate nell’urna cineraria e per volere dei parenti del defunto può essere affidata per la conservazione al coniuge o a un parente a condizione che rimanga chiusa;  il sigillo deve rimanere  integro e qualsiasi spostamento deve essere  comunicato con anticipo.
La domanda per poter conservare l’urna cineraria presso il proprio domicilio va presentata presso il comune di riferimento; lo stesso comune può autorizzare controlli, durante gli anni, sulla conservazione integra dell’urna cineraria ,presso il luogo dichiarato dall’affidatario.
Si può richiedere anche l’affido di ceneri precedentemente tumulate o provenienti dalla cremazione di cadaveri derivanti da esumazione o estumulazione.
In qualunque momento l’affidatario può richiedere la rinuncia all’affidamento delle ceneri al comune di competenza, destinando la custodia delle ceneri a altro parente o richiedendo la tumulazione dell’urna cineraria o lo spargimento delle ceneri

Il costo della cremazione nel Comune di Roma con l’affido delle ceneri per i residenti è di :

    • € 833.08 (urna cineraria esclusa)

 

  • € 860.68 (urna cineraria comunale inclusa)

Il costo della cremazione nel Comune di Roma con l’affido delle ceneri per i non residenti è di :

    • € 889.36 (urna cineraria esclusa)

 

  • € 916.95 (urna cineraria comunale inclusa)